aa
sei in: home » notizie » dettaglio notizia

Torna alle notizie di SEDE REGIONALE

Lavoratori stagionali, 600 euro di indennità

A seguito dell'emergenza corona virus e del Decreto "Cura Italia", l'INPS con il messaggio n.1288 ha pubblicato l'elenco dei beneficiari "una tantum" di 600 euro per il mese di marzo fornendo le prime indicazioni operative.

L'indennità di 600 euro non è soggetta a imposizione fiscale e non è riconosciuta ai percettori di reddito di cittadinanza.

Tra i beneficiari sono presenti anche i lavoratori dipendenti stagionali dei settori del turismo e degli stabilimenti termali che abbiano cessato il rapporto di lavoro nell’arco temporale che va dal 1° gennaio 2019 alla data del 17 marzo 2020.

Ai fini dell’accesso all’indennità i predetti lavoratori non devono essere titolari di un trattamento pensionistico diretto e non devono essere titolari di rapporto di lavoro dipendente alla data del 17 marzo 2020.

A breve l'INPS metterà a disposizione la procedura telematica per richiedere l'indennità.

Per tutte le altre informazioni consultare il sito www.inps.it

iscriviti gratuitamente alla newsletter

apri la pagina di registrazione